gennaio 2008

cade il governo Prodi: dopo mesi di tira e molla il professore resta senza maggioranza e porta la crisi in parlamento, rifiutando di dare le dimissioni prima del voto di fiducia, come chiedono i suoi stessi alleati


2008 Massimiliano Rizzi - Tutti i diritti riservati

richiedete la VERSIONE STAMPABILE (solo pubblicazione)

tornate alla home page di Caduta Massi